Capitolo Centocinquantanove

Sono cresciuto in un contesto pieno d'odio. Tutti i membri della mia famiglia appartenevano a categorie come: antisemiti (la maggioranza), razzisti, xenofobi, ultranazionalisti, omofobi, transfobici, intolleranti religiosi/e, discriminatori linguistici, sessisti. La cosa era equamente distribuita sia tra uomini che tra donne, giovani e non. Spesso si trovavano più caratteristiche all'interno di una sola persona. Quanto … Continua a leggere Capitolo Centocinquantanove

Capitolo Centocinquantotto

Sto cercando di riprendermi da questo periodo estenuante, sia fisicamente che mentalmente. Per fortuna il caldo aiuta, non è ancora così intenso come piace a me, ma rispetto alle lunghe scarpinate che facevo quest'inverno per andare al lavoro, a sedici sottozero, direi che sto proprio bene. A volte mi chiedo come sia possibile che mi … Continua a leggere Capitolo Centocinquantotto

Capitolo Centocinquantacinque

Domani potrebbero esserci cambiamenti radicali. Una svolta nella mia vita. Una novità completa. Ho un tremendo terrore. Tutti i cambiamenti che ho avuto hanno sempre virato al peggio, se non al catastrofico. Quando ti capita sempre il male è praticamente impossibile avere una speranza, se non quella che vada male, ma non così devastante. Ho … Continua a leggere Capitolo Centocinquantacinque

Capitolo Centocinquantaquattro

Oltre a non riuscire a sostenere uno sguardo, anche la modulazione della voce è spesso stato un problema. Da piccolo soffrivo di mutismo selettivo ed episodi di balbuzie, dai quali ho dovuto "autoguarirmi" per via delle solite vessazioni che subivo, sia in casa che fuori. Ma questa guarigione, ottenuta solo per non sentirmi ancor più … Continua a leggere Capitolo Centocinquantaquattro

Capitolo Centocinquantatré

Il contatto visivo è sempre stato un grosso problema. Specialmente in famiglia, dove mi veniva fatto pesare in maniera molto feroce ed accusatoria, oltre che denigrarmi e ridicolizzarmi per questo. Sono stato spesso accusato di essere un falso, e altre insinuazioni del genere, figlie di una mascolinità tossica e credenze psicologiche provenienti direttamente dagli anni … Continua a leggere Capitolo Centocinquantatré

Capitolo Centocinquantadue

Sono purging free da quattro giorni. Potrebbe sembrare ridicolo, ma per me è tanto. Soprattutto per ciò che è successo ieri, dove mi sono trattenuto dal "porre rimedio", dopo un pasto abbastanza ridicolo sotto il profilo calorico. Oggi è stata una giornata principalmente incentrata sull'esercizio fisico, ma non per eliminare ciò che ho mangiato in … Continua a leggere Capitolo Centocinquantadue